Erbacce e palme morte lungo la tangenziale. La segnalazione di un lettore

erbacce1A scriverci è un lettore, Salvatore Ruffa, che lamenta il pessimo stato in cui versa la corsia unica dell’entrata in tangenziale di Ortoliuzzo: troppe le erbacce che restringono una carreggiata già ridotta ai minimi termini. «Visto che l’odioso balzello del pagamento in tangenziale all’uscita di Ortoliuzzo — precisa Ruffa — non è stato tolto e mai lo sarà, sarebbe il caso che il Consorzio Autostrade, già reo di farci viaggiare su una sola corsia per i motivi che sappiamo, facesse un minimo di manutenzione ordinaria». Ma non è il solo punto della tangenziale le cui condizioni lasciano a desiderare. Il lettore, infatti, segnala anche le fila di palme morte, a causa del punteruolo rosso, lungo lo svincolo di uscita di Messina Centro: «Alla prima giornata di vento serio, si rischia di ritrovarcele in strada. E poi non si parli di fatalità. Quando il Cas spenderà qualche soldo per rendere sicura la pessima tratta autostradale che già per noi è a pagamento?». Diversi i rischi che potrebbero compromettere l’incolumità dei cittadini: Ruffa lancia il suo appello affinché venga garantita la loro sicurezza. 

(54)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *