policlinico messina

Donazione di organi: la sensibilità della famiglia di un 56enne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

policlinico messina Nuova donazione di organi al policlinico di Messina. Grazie alla sensibilità di una famiglia, fegato e i reni di un paziente di 56 anni, deceduto in seguito a una lesione cerebrale, sono stati trapiantati su pazienti in lista d’attesa, peraltro con una condizione clinica di particolare gravità. Gli organi del donatore sono andati all’Ismett di Palermo, le cornee alla banca degli occhi del capoluogo siciliano. Insieme alle équipe del centro trapianti in sala operatoria erano presenti la referente del coordinamento locale per il prelievo e la donazione d’organi dott.ssa Olivia Penna e il dott. Antonio Amato, entrambi dell’Uoc di Anestesia e rianimazione diretta dal prof. Antonio David.

(52)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.