youth exchange

Dallo Stretto a Katowice: tre giovani messinesi scelti per il progetto Youth Exchange

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sono stati selezionati i cinque giovani italiani che parteciperanno a uno scambio culturale con la Polonia nell’ambito del progetto “Youth Exchange”. Tra questi, ben tre ragazzi sono messinesi. Si tratta di Lorenzo Sciarrone, Damiana Bonsignore e Fausta Lucà Trombetta, i quali, insieme alla palermitana Martina Russo e alla milanese Farih Ibtisam, avranno l’opportunità di conseguire competenze aggiuntive spendibili nel mercato del lavoro. La selezione, avvenuta mediante valutazione del curriculum vitae e videocall, era rivolta a giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Lo scambio, patrocinato dall’Assessorato comunale alle Politiche Giovanili e proposto dall’associazione Enjoy Sicily (insieme ad altri cinque enti europei), consiste in una settimana, dal 10 al 16 maggio, a Katowice, in Polonia, con inclusi viaggio, assicurazione, vitto e alloggio. I giovani saranno accompagnati da un capogruppo, che li guiderà nel giro turistico della città e nella visita al Museo della Silesia. Le attività previste dal progetto Youth Exchange riguardano soprattutto giochi di team building, in particolare:

    • valutazione quotidiana;
    • introduzione a strumenti come Europass CV e Youth Pass;
    • creazione dell’immagine sui social media;
    • eventi interculturali (cibo, danza tradizionale e musica);
    • seminari sulle competenze trasversali;
    • introduzione alla progettazione grafica.

«Sono opportunità per i giovani che la mia generazione non ha potuto avere» ha commentato l’Assessore alle Politiche Giovanili della giunta Enzo Caruso, il quale, grazie alla Convenzione del Comune con l’Associazione “Enjoy Sicily” presieduta dalla dott.ssa Tiziana Versace, ha appoggiato fin da subito l’iniziativa.

 

(140)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.