parcheggi a pagamento, strisce blu

È ufficiale: da giovedì 1 luglio i parcheggi nella Ztl di Messina tornano a pagamento

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Stop ai parcheggi gratis nella Ztl di Messina a partire da giovedì 1° luglio, quando sarà ripristinato il pagamento della sosta nelle strisce blu del centro città. A comunicarlo è l’azienda del Trasporto pubblico locale, ATM Spa, che ricorda le tariffe in vigore.

Non sarà prorogata, quindi, la delibera di Giunta con cui era stata disposta la gratuità dei parcheggi a pagamento di Messina fino al 30 giugno 2021. Da giovedì 1 luglio tornano quindi i gratta e sosta. Il provvedimento, spiegano dall’Azienda, riguarda sia i parcheggi a raso, su strada, che il Cavallotti, lo Zaera, il “La Farina” (detto comunemente “Fosso”), così come quelli di interscambio ai capolinea del tram dell’Annunziata e dello Zir.

Dal 1° luglio, quindi parcheggiare in centro a Messina costerà 1 euro l’ora, 3 euro per la mezza giornata (mattina o pomeriggio) e 5 euro per la giornata intera (con alcune differenze, che è possibile consultare qui). Tariffe, queste, in vigore anche per quel che riguarda il parcheggio “Torri Morandi” di Torre Faro, aperto dallo scorso maggio e attivo come ogni estate come punto di interscambio con il bus navetta che porta alla spiaggia di Capo Peloro.

Per eventuali informazioni e /o chiarimenti è possibile contattare gli uffici di ATM Spa ai numeri di telefono 090 9486701, 3470585228 o via e-mail all’indirizzo: info@atmmessinaspa.it

Le tariffe dei gratta e sosta e dei biglietti di ATM sono disponibili a questo link (nella sezione Tariffe).

(2751)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.