Coronavirus. Traghetti gratis per medici, infermieri e personale sanitario sullo Stretto di Messina

Foto di un traghetto sullo stretto di messinaNon solo i medici, ma anche gli infermieri le altre categorie di lavoratori sanitari potranno viaggiare gratis sui traghetti che attraversano lo Stretto di Messina durante l’emergenza coronavirus. Questo, grazie a un accordo siglato nei giorni scorsi tra gli gli Ordini dei Medici di Reggio Calabria e Messina e Bluferries (società controllata da RFI).

A commentare l’esito dell’accordo è il deputato messinese, questore alla Camera dei Deputati, Francesco D’Uva (Movimento 5 Stello), che si dichiara: «Orgoglioso degli sviluppi dell’accordo TraghettiGratis per il personale medico sullo Stretto di Messina durante emergenza coronavirus. Ora – precisa – l’accordo è allargato a infermieri e categorie sanitarie ed esteso a tutte le compagnie di navigazione. Questa è sinergia, questa è solidarietà. Grazie a tutti».

Se inizialmente l’accordo prevedeva la gratuità del traghettamento sullo Stretto di Messina solo per i medici, adesso questa esenzione dal biglietto, legata all’emergenza COVID-19, è stata estesa anche alle altre categorie di lavoratori che operano nella sanità, a partire dagli infermieri.

Si ricorda tra le altre cose che, proprio ieri, il Ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, ha varato il Decreto Sicilia, redatto su richiesta del presidente della Regione Nello Musumeci per limitare fortemente gli spostamenti da e verso la Sicilia. Potranno attraversare lo Stretto di Messina, infatti, sono coloro che abbiano comprovate necessità di tipo lavorativo, sanitario o esigenze non prorogabili.

(452)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *