Coronavirus. Sostegno psicologico online: attivato il servizio dell’Università di Messina

seduta da uno psicologoA Messina è stato attivato un centro di supporto psicologico (online e via telefono) per aiutare i cittadini ad affrontare l’ansia e lo stress legati all’emergenza coronavirus. Grazie alla collaborazione tra l’Università di Messina e il Comune, venti psicologi, docenti ricercatori e specializzandi del Centro di Ricerca e di Intervento Psicologico (CERIP) si sono riuniti per mettere a disposizione le proprie competenze per il benessere della città.

«Distanza sociale non deve significare isolamento sociale! È possibile sentirsi vicini, pur garantendo un’adeguata distanza sociale. Noi ci siamo». È questo il messaggio che salta all’occhio, in grassetto, sulla pagina dedicata all’interno del sito di UniMe, contenente tutti i dettagli dell’iniziativa.

L’obiettivo è duplice: da un lato si vuole sensibilizzare i cittadini circa la necessità di rispettare le regole stabilite per far fronte all’emergenza; dall’altro si offre un supporto psicologico nell’affrontare le ansie e le paure connesse alla situazione attuale di emergenza nazionale. Il servizio è aperto a tutti, non solo agli studenti dell’Università di Messina, ma a tutta la cittadinanza ed è fruibile tramite telefono o via Skype, gratuitamente.

Com’è nata l’iniziativa? A spiegarlo, sul sito del Comune di Messina, è stato l’assessore alla Protezione Civile, Massimo Minutoli: «Per la corretta gestione di questo particolare momento si è ritenuto essenziale attivare il servizio di assistenza psicologica. Pertanto – prosegue – desidero ringraziare il Magnifico Rettore Salvatore Cuzzocrea e tutto lo staff del Centro di Ricerca e Intervento Psicologico (CERIP) diretto dalla professoressa Rosalba Larcan per la preziosa disponibilità e per avere accolto gli psicologi del CERIP la nostra richiesta di mettere insieme le risorse disponibili con il nulla osta e l’autorizzazione del Rettore»

Maggiori informazioni sul centro di consulenza psicologica online sono disponibili sul sito dell’Università (a questo link) oppure inviando una e-mail a questo indirizzo: ceripunime@outlook.it. Il servizio è disponibile sia via Skype (account Cerip Unime) che per telefono (3295457990).

Nella pagina dedicata è disponibile, inoltre, l’elenco degli psicologi (tutti iscritti all’albo professionale) che presteranno servizio gratuitamente durante l’emergenza coronavirus. La lista verrà aggiornata settimanalmente.

(302)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *