Coronavirus, prorogata la “zona rossa” a Galati Mamertino

galati mamertinoÈ ufficiale, la Regione Siciliana proroga la “zona rossa” a Galati Mamertino, in provincia di Messina, istituita lo scorso 13 ottobre 2020 a causa dell’aumento dei contagi da coronavirus. Le misure di contenimento disposte dal presidente Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, saranno quindi in vigore fino alle 24.00 di domenica 25 ottobre 2020.

La decisione, spiega la Giunta guidata dal sindaco Nino Baglio con un messaggio pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del Comune, è stata presa a seguito di un confronto tra l’Amministrazione Comunale, i vertici dell’ASP, il commissario straordinario per l’emergenza covid-19 Carmelo Crisicelli e il capo della segreteria tecnica dell’assessorato regionale alla Salute Ferdinando Croce.

«Nonostante questa proroga – ha rassicurato il sindaco Nino Baglio –, che comunque era già nell’aria, stiamo già programmando la ripartenza, mettendo in atto una serie di misure per sostenere le famiglie e le imprese locali».

Stando ai dati diramati ieri, martedì 20 ottobre, dal comune della provincia di Messina, risulterebbero ancora positive 161 persone («di cui 17 da confermare con il molecolare già eseguito», specificava la Giunta). I numeri aggiornati saranno resi noti presumibilmente nelle prossime ore. Intanto, le misure in vigore a Galati Mamertino dal 13 ottobre 2020 per contenere il coronavirus sono state prorogate. Vediamo quali sono.

Coronavirus a Galati Mamertino, prorogata la “zona rossa”: le misure in vigore

zona rossa a galati mamertino, le misure in vigore per il coronavirus zona rossa a galati mamertino, le misure in vigore per il coronavirus

Qui l’ordinanza completa.

(102)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *