Coronavirus: niente Stretto Pride a Messina. Evento annullato

Foto dello Stretto Pride a MessinaAnnullato lo Stretto Pride di Messina. La seconda edizione si sarebbe dovuta tenere il 6 giugno. A causa del coronavirus si è deciso di cancellare l’evento.

«La decisione – scrive il coordinamento Stretto Pride – deriva dalla volontà di essere solidali con la popolazione per le gravi sofferenze causate dall’epidemia

Nonostante la ripartenza della seconda parte della fase 2, sono ancora vietati gli assembramenti. Inutile, quindi, sperare nella parata dedicata a tutti che sarebbe dovuta arrivare a Messina il 6 giugno. Lo Stretto Pride è stato annulato.

Niente Stretto Pride a Messina per il 2020

La prima edizione dello Stretto Pride aveva divertito e coinvolto tutta la città, adesso – però, a causa dell’emergenza da coronavirus – non sarà possibile scendere in piazza e manifestare liberamente.

«L’impegno profuso – continua il coordinamento – non sarà vano, nonostante l’impossibilità fisica di riunirci. Ringraziamo il Consiglio Comunale per aver aderito al Pride e la Città Metropolitana, che ha accordato il suo patrocinio, insieme a tutti gli sponsor che hanno deciso di contribuire.

Le risorse verranno conservate per l’anno futuro. Nel frattempo, lo Stretto Pride non intende fermarsi ma prosegue nella sua lotta per il riconoscimento delle differenze

Largo al Pride!

A pochi giorni di distanza dalla Giornata Internazionale contro l’Omofobia e ogni tipo di pregiudizio, arriva l’annullamento dello Stretto Pride, manifestazione che si sarebbe dovuta tenere – per il secondo anno consecutivo – il prossimo 6 giugno.

Lo scorso anno (in foto) più di 1.500 persone avevano inondato la città a suon di arcobaleni e musica per una vera e propria festa dedicata a tutti. Rivedi le foto più belle della prima edizione.

(103)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *