Coronavirus. Ecco il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti

Coronavirus. Online il nuovo modulo di autocertificazione degli spostamenti. A partire da oggi i movimenti su tutto il territorio nazionale sono fortemente limitati. Per consentire di muoversi a chi ne ha necessità, il Ministero dell’Interno ha predisposto un documento da compilare, analogo in parte a quello utilizzato fino a ieri nelle ex “zone rosse”.

Nella serata di ieri il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha comunicato l’estensione a tutta Italia delle misure di contenimento del COVID-19 predisposte per le zone rosse, come la Lombardia e alcune province del Veneto e dell’Emilia Romagna.

In sostanza, ci si potrà muovere sul territorio solo per ragioni di lavoro o di salute o per situazioni di necessità. Per farlo occorre utilizzare un modulo di autocertificazione fornito dal Ministero dell’Interno. Come si legge sul sito del Ministero della Salute, occorrerà evitare ogni spostamento, anche nella propria città. È consentito, però, uscire di casa per i motivi esplicitati sopra (esigenze lavorative, motivi di salute e necessità). Si potrà quindi andare in farmacia o fare la spesa se si è rimasti a corto di medicinali, cibo o beni di prima necessità.

Qualora venisse richiesto, queste esigenze vanno attestate attraverso il sopracitato  modulo di autodichiarazione. È bene stamparlo e averlo con sé in caso ci si debba spostare, ma le forze di polizia addette ai controlli ne sono provvisti e li forniranno ai cittadini. Una falsa dichiarazione è un reato.

Il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti è online e scaricabile sul sito del Ministero dell’Interno.

In basso un’anteprima del modulo:

modulo di autocertificazione per gli spostamenti in italia, coronavirus

Maggiori informazioni sono disponibili qui.

(6031)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *