Continuano le donazioni a supporto del Policlinico di Messina

donazioni policlinicoContinuano i gesti di solidarietà nei confronti del Policlinico di Messina, una delle strutture ospedaliere della città che sta contrastando la pandemia legata al coronavirus.

Al nosocomio di Messina, infatti, sono stati consegnati dispositivi di protezione e strumenti diagnostici. In particolare la Parrocchia di S. Caterina, la Nobile Arciconfraternita SS. Annunziata dei Catalani, la Sacra Milizia dei Verdi di Messina, hanno donato una fornitura di mascherine.

La tifoseria del Messina e gli sportivi messinesi tutti – già nelle settimane scorse avevano donato un respiratore polmonare, hanno acquistato 22 saturimetri.

Le donazioni al Policlinico continuano

Donati anche, dall’onorevole Matilde Siracusano, un ventilatore polmonare; Sicilia Sistemi di Catania del gruppo Dedalus ha fatto pervenire un congruo numero di tablet, che permette ora anche ai tanti pazienti anziani di fruire della possibilità di ricevere chiamate e videochiamate dall’esterno; il Gruppo RG Hotels di Giardini Naxos ha fatto avere ai ricoverati kit per l’igiene personale, necessari a tutti coloro che sono stati ricoverati d’urgenza.

«A tutti loro e a chi sta continuando a prodigarsi per raccolte e donazioni – si legge in una nota – il Policlinico – manifesta un profondo sentimento di riconoscenza, poiché si tratta di interventi che contribuiscono a rafforzare la lotta contro il covid o, comunque, ad alleviare le sofferenze delle persone purtroppo affette dal virus.»

Per i familiari dei pazienti ricoverati al Policlinico

Il Policlinico comunica, inoltre, che per adeguare il servizio al crescente numero di richieste, è stato modificato l’indirizzo e-mail a cui inviare il modulo mediante cui accreditarsi per ricevere informazioni di familiari ricoverati presso la struttura per coronavirus.

Coloro i quali hanno necessità di avere notizie dei propri cari, dovranno quindi scaricare il modulo disponibile sul sito e, dopo averlo compilato, inviarlo alla mail info.pazientic19@polime.it inserendo come oggetto della mail “SERVIZIO INFORMAZIONI PAZIENTI COVID”.

Si verrà così censiti in un apposito database e, quindi, contattati periodicamente dal personale sanitario per gli aggiornamenti. Ai familiari viene anche offerta la possibilità di fare avere vestiti e beni di prima necessità ai ricoverati presso il Padiglione H, indicando il luogo di consegna all’ingresso del Policlinico.

(194)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *