vasco rossi a messina

Concerto di Vasco Rossi a Messina: iniziati i lavori allo Stadio “Franco Scoglio”. Cosa si sta facendo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Si avvia spedita verso il 17 giugno l’organizzazione del Comune di Messina per il concerto di Vasco Rossi allo Stadio Franco Scoglio, unica tappa siciliana del cantante emiliano, assente dallo Stretto dal 2018, che ha già registrato quasi 39 mila biglietti venduti. Ieri mattina a Palazzo Zanca si è tenuto un tavolo tecnico a cui hanno partecipato il Commissario Straordinario Leonardo Santoro, i vicecommissari Mirella Vinci e Francesco Milio e il segretario generale Rossana Carrubba.

L’incontro, voluto dal Commissario Santoro e con la partecipazione anche dei dirigenti delle società Partecipate, è servito per riflettere sulle problematiche riguardanti l’evento non ancora risolte, con il Dipartimento Servizi Tecnici che ha potuto relazionare sulle attività poste in essere, mentre Messinaservizi Bene Comune ha esposto il lavoro in corso per il ripristino delle torri faro, del gruppo elettrogeno e per l’efficientamento energetico degli impianti.

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, invece, è stato annunciato che gli interventi edili per la messa in sicurezza dei locali dello Stadio San Filippo sono già iniziati, con particolare attenzione rivolta ai tornelli e ai cancelli esterni di ingresso, dove dovrebbe essere garantito un servizio di protezione civile. Ulteriori lavori andranno svolti sulle vetrate che perimetrano il terreno di gioco rispetto alle tribune e infine nei parcheggi, in modo da alleggerire la viabilità che in quel giorno, venerdì 17 giugno, sarà collegata al concerto di Vasco Rossi a Messina.

L’appuntamento ora è rimandato tra due settimane, quando si terrà un nuovo tavolo tecnico voluto dal Commissario Straordinario Leonardo Santoro e focalizzato sui lavori allo Stadio Franco Scoglio. «Si farà – ha detto – il punto sul completamento delle attività edili e di impiantistica. Ho richiesto al Dipartimento Mobilità Urbana la predisposizione di un apposito piano di gestione della viabilità esterna all’impianto Franco Scoglio e in quella sede si proseguiranno tutte le azioni finalizzate alla risoluzione della problematiche connesse per un efficace e sereno sviluppo dell’evento».

A questo link tutti gli altri concerti previsti a Messina tra il 2022 e il 2023.

(156)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.