concerti natale capodanno piazza duomo messina

Concerti a piazza Duomo: quali sono quelli cancellati e quelli confermati

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Niente Achille Lauro, Nino Frassica, Carmen Consoli e Colapesce e Dimartino questo Natale a Messina: saltano infatti tre dei concerti programmati a piazza Duomo dalla Giunta De Luca, lasciando scoperte le serate del 30 e del 31 dicembre e quella del 2 gennaio. Ad annunciarlo, spiegandone le ragioni, il sindaco Cateno De Luca, che assicura comunque una sostituzione per “sfruttare al massimo” il palco e l’organizzazione messa in moto dall’assessore Francesco Gallo. Vediamo, in ogni caso, quali sono invece i concerti confermati per i prossimi giorni.

Mentre continua la polemica tra l’amministrazione comunale e il PD sugli eventi di Natale 2021 – alcuni esponenti del Partito Democratico cittadino hanno chiesto al Sindaco di Messina di rivedere il programma in ragione dell’aumento dei contagi da covid-19 delle ultime settimane –, saltano tre dei concerti più importanti del calendario natalizio, compresa l’esibizione di Nino Frassica e Carmen Consoli il 31 dicembre, per la notte di San Silvestro.

Secondo quanto spiegato in diretta Facebook dal Primo Cittadino, gli impresari che si occupano di gestire gli appuntamenti degli artisti in questione non avrebbero accettato le condizioni contrattuali disposte dal Comune. Sono confermati, comunque, tutti gli altri concerti. La situazione, secondo De Luca, sarebbe da imputare al “clima” di questi giorni e alla possibilità di eventuali provvedimenti restrittivi sugli eventi di questo periodo da parte del governo centrale o di quello regionale.

«Andiamo avanti fino a quando ci faranno andare avanti – ha ribadito Cateno De Luca. Questo clima ha determinato delle modifiche ai nostri programmi per quel che riguarda i grandi eventi. Perché è ovvio che il tira e molla, l’attesa, anche il timore che ci possa essere un provvedimento che blocchi le manifestazioni, ha creato fibrillazione anche da parte di coloro che devono contrattualizzarsi con l’Amministrazione. Per questo oggi ho preteso che si chiarisse quali eventi sarebbero stati confermati per piazza Duomo. Vi do ora il quadro delle conferme, fermo restando che vedremo poi anche quale soluzione attuare».

Detto questo, il Sindaco di Messina ha allora elencato gli eventi confermati e quelli cancellati: «I concerti confermati a piazza Duomo sono i seguenti: il 18 dicembre Edoardo Bennato, il 20 dicembre Michele Zarrillo, il 21 dicembre Riccardo Fogli, il 26 dicembre i Tinturia, il 28 dicembre la Nuova Compagnia di Canto Popolare. Rimangono da definire il 30 ed il 31 dicembre e il 2 gennaio, che erano tre serate per le quali era stata avviata la trattativa per Achille Lauro il 30, Nino Frassica e Carmen Consoli il 31, Colapesce e Dimartino il 2 gennaio. Questa situazione ha causato la non definizione del contratto perché le condizioni contrattuali che hanno accettato gli altri impresari, che ci stanno garantendo la partecipazione di questi artisti, non è stata condivisa (ognuno fa il suo mestiere, per carità) dall’impresario e da chi doveva garantirci la presenza di questi artisti. Ci dispiace tanto. Ho preteso oggi chiarezza perché non è giusto che ci sia questa tiritera inutile. Voglio ribadire un concetto: gli altri impresari hanno accettato le condizioni determinate dal dirigente comunale Salvatore De Francesco».

«Cosa si definirà in sostituzione? Lo vediamo nei prossimi giorni perché ora vogliamo sfruttare al massimo il palco e l’organizzazione che è stata curata personalmente dall’assessore Gallo».

 

(487)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.