Ci siamo. Nasce la nuova ATM Spa: cosa cambia per Messina

nuovi biglietti atm messinaOggi alle 5.15 è partita la prima corsa bus della nuova ATM spa, l’Azienda che sostituirà ATM Messina nella gestione del servizio di trasporto pubblico locale, bus e tram, per la città dello Stretto. Cosa cambierà per i cittadini? Lo hanno spiegato il presidente di Pippo Campagna e l’assessore Salvatore Mondello in una conferenza stampa svoltasi nelle scorse ore durante la quale hanno lanciato lo slogan della nuova Azienda: “Guidiamo il cambiamento”.

A introdurre la nuova ATM Spa è stato l’assessore alla Mobilità e vicesindaco Salvatore Mondello: «Ringrazio i lavoratori – ha esordito –, la macchina funziona se c’è chi la fa funzionare. Il percorso che ci ha portati fin qui è stato articolato in momenti di alti e bassi, momenti di polemiche inutili. Perché quando un percorso è tracciato e i dati sono oggettivi, le polemiche non servono. Serve solo capire qual è il problema e cercare una soluzione. È quello che abbiamo cercato di fare. Il lavoro è stato caratterizzato da tre elementi: programmazione (reperimento di risorse), pianificazione (come spendere le risorse) e progettazione, che guideranno il lavoro nei prossimi mesi».

ATM Spa: le novità per il trasporto locale a Messina

Per quel che riguarda il futuro, un’attenzione particolare sarà riservata al tram. In quest’ambito l’obiettivo è quello di rendere la linea tranviaria più efficiente. L’ipotesi su cui si sta lavorando, sul lungo periodo, è inoltre quella di ampliare la portata del tram.

Tra i servizi a disposizione degli utenti ci sarà l’APP moovit che consentirà di monitorare i percorsi dei bus e sapere in tempo reale quanti minuti mancano all’arrivo dell’autobus. L’app aiuterà anche l’Azienda stessa segnalando eventuali incidenti e consentendo di essere costantemente informati sulla posizione dei bus e sui possibili ritardi.

In vista dell’avvio della stagione balneare (che partirà dal 6 giugno), in caso di alta affluenza sui mezzi pubblici, infine, ATM Spa ha previsto un potenziamento delle corse soprattutto durante il weekend e in determinate fasce orarie, con l’obiettivo di evitare assembramenti alle fermate e consentire a tutti gli utenti di poter fruire del servizio di trasporto pubblico in totale sicurezza.

Sarà possibile acquistare biglietti e abbonamenti presso nuovi front office alla stazione Cavallotti. In futuro potrebbe essere prevista un’estensione di questo servizio anche ai box presenti ai capolinea del tram di Gazzi e Annunziata. Un’ulteriore promozione lanciata dall’azienda per la fase di start up riguarderà l’acquisto di ticket a bordo del mezzo che avranno lo stesso prezzo di quelli forniti presso rivendite autorizzare ei box dell’ATM. La promozione durerà fino al prossimo 10 giugno.

Infine, nei progetti futuri e legati al PGTU c’è la questione Ztl, che saranno (nell’idea dell’Amministrazione) vere e proprie zone a traffico limitato con tanto di varchi elettronici. In cantiere anche i nuovi parcheggi di interscambio.

ATM e il coronavirus: le misure di sicurezza

In questo momento storico particolare ATM Spa non poteva che partire dalle misure di sicurezza contro il coronavirus. Vediamo alcuni dei servizi principali pensati proprio in questa

1) Assistenza a bordo dei bus – Per tutta la durata dell’emergenza coronavirus, su ogni bus ci sarà un assistente all’utenza, su ogni tram due. Queste figure di occuperanno di dare una mano agli utenti, di aiutarli a rispettare le misure di sicurezza e ad evitare assembramenti. Si occuperanno però anche di controllare che l’utenza abbia pagato il biglietto. Nei primi giorni ci sarà su questo punto una maggiore elasticità, gli assistenti forniranno, a chi ne fosse sprovvisto, il nuovo biglietto per poter effettuare la corsa.

2) Sicurezza a bordo dei bus – È stato rivisto e migliorato il protocollo di sicurezza anticoronaviru, sono state incentivate l’igienizzazione e la sanificazione. La sanificazione verrà fatta anche ai terminal dei bus sotto gli occhi degli utenti. La novità maggiore in quest’ambito riguarderà il controllo post-sanificazione: verrà infatti usato il tampone cui normalmente si sottopongono le persone per verificare l’eventuale presenza del covid-19 sulle superfici.

3) #Messinaviaggiasicura: ATM darà in omaggio mascherine a chi acquista un determinato numero di biglietti o un abbonamento. In particolare:

  • 1 mascherina per ogni 2 biglietti della validità di 100 minuti;
  • 1 mascherina per ogni biglietto da due corse;
  • 1 mascherina per ogni biglietto giornaliero;
  • 10 mascherine per ogni nuovo abbonamento mensile;
  • 30 mascherine per ogni nuovo abbonamento trimestrale;
  • 50 mascherine per ogni nuovo abbonamento annuale ordinario.

I nuovi biglietti di ATM Spa

Chi è ancora in possesso di titoli di viaggio dell’ATM in liquidazione, potrà recarsi presso edicole, tabacchi e box vendita ATM Spa per consegnare i vecchi ticket e, integrando la differenza, ritirare i nuovi biglietti insieme alla fornitura di mascherine. I possessori di abbonamenti che hanno una scadenza successiva all’1 giugno possono continuare ad utilizzare l’abbonamento fino alla naturale durata e successivamente sottoscriverne uno nuovo.

Con la nascita della nuova ATM Spa Messina, diventa ufficiale anche l’aumento dei prezzi di biglietti ed abbonamenti.

I biglietti di ATM Spa Messina saranno così suddivisi:

  • biglietto giornaliero – 4 euro;
  • biglietto 2 corse – 2,50 euro;
  • biglietto della validità di 100 minuti (vendita a bordo) – 2 euro;
  • biglietto della validità di 100 minuti – 1,50 euro.

 

(3465)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *