censimento permanente della popolazione

Censimento a Messina, Minutoli: «È un obbligo di legge, chi non adempie sarà sanzionato»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Partecipare al censimento della popolazione è un obbligo di legge, con tanto di multa (che può arrivare fino a 2.065 euro) per chi si rifiuta o fornisce informazioni false. A sottolinearlo è l’assessore ai Servizi al Cittadino del Comune di Messina, Massimiliano Minutoli: «Non si tratta di una partecipazione facoltativa ed il non adempiere a questo dovere civico sarà sanzionato».

Dopo la sospensione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni a causa dell’emergenza Covid-19, lo scorso 1 ottobre, l’ISTAT ha ripreso l’attività, naturalmente anche a Messina. A commentare la ripresa dell’attività è l’assessore al ramo, Massimiliano Minutoli, che sottolinea: «L’Ufficio Statistica del Comune sta coordinando, a livello locale, l’attività di rilevazione grazie anche al supporto di rilevatori e di operatori comunali che ringrazio, sin d’ora, per il prezioso lavoro che stanno portando avanti e che li vedrà impegnati sino alla fine dell’anno. Auspico un’ampia e fattiva collaborazione di tutti i cittadini e mi rivolgo direttamente alle famiglie coinvolte che faranno parte del campione interpellato, cui raccomando di fare particolare attenzione. Non si tratta di una partecipazione facoltativa ed il non adempiere a questo dovere civico sarà sanzionato».

La multa per chi non risponde alle domande del censimento o fornisce volutamente dati sbagliati o incompleti, può ricevere una multa che per le persone fisiche va da un minimo di 206,58 euro a un massimo di 2.065,83 euro.

Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni: come chiedere informazioni

Per maggiori informazioni sull’attività campionaria è possibile chiamare il numero verde Istat 800 188 802, attivo fino al 23 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 21.00. In alternativa è possibile una e-mail all’indirizzo censimentipermanenti.popolazioneareale@istat.it, oppure visitare la pagina dell’Istat cliccando le “Domande frequenti”.

L’Ufficio comunale di Censimento/Statistica del Comune di Messina – si ricorda –, è accessibile da piazza Antonello ed è aperto:

  • il lunedì e il venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00;
  • il martedì e il giovedì dalle 15.00 alle ore 17.00.

È possibile anche telefonare al numero 0907723336/37 o inviare una e-mail all’indirizzo statistica@comune.messina.it (Responsabile U.C.C. dott. Placido Accolla – Personale di Staff dott.ssa Rita Melita).

(611)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.