buoni spesa messina family card

Buoni spesa per le famiglie di Messina in difficoltà economica: chi può richiederli e come

Pubblicato il alle

3' min di lettura

È ufficiale: il Comune di Messina apre le domande per i buoni spesa (o voucher) destinati alle famiglie residenti nella città dello Stretto che si trovino in stato di difficoltà economica a causa dell’epidemia covid-19. A finanziarli, una donazione da parte della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale. Vediamo chi può richiederli, come e come sarà possibile spenderli.

A Messina tornano i buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità. Potranno ottenerli i nuclei familiari (anche composti da una sola persona) che si trovino in condizione di difficoltà economica. Attraverso i voucher sarà possibile comprare prodotti alimentari, farmaci, prodotti per l’igiene personale; ma non prodotti di bellezza, alcolici, arredi e corredi per la casa (come per esempio le stoviglie che si trovano al supermercato).

Vediamo a quanto ammontano i buoni spesa, quali sono i requisiti per ottenerli a Messina e i tempi per fare domanda.

A quanto ammontano i buoni spesa

Il buono spesa (o voucher) per singolo nucleo familiare ha un valore unitario mensile massimo di:

  • 150 euro per un nucleo composto da una sola persona;
  • 200 euro per un nucleo composto da due persone;
  • 250 euro per un nucleo composto da tre persone;
  • 300 euro per un nucleo composto da quattro persone;
  • 350 euro per un nucleo composto da cinque o più persone.

Requisiti: chi può fare domanda per i voucher a Messina

I buoni spesa saranno corrisposti, fino ad esaurimento del fondo, alle famiglie che abbiano i seguenti requisiti:

  • essere residente e/o domiciliato nel Comune di Messina;
  • essere titolare di permesso di soggiorno in corso di validità o di aver inoltrato richiesta di rinnovo;
  • avere un valore di ISEE ordinario in corso di validità o di ISEE corrente di importo inferiore o uguale a 6.000 euro;
  • avere un reddito mensile complessivo inferiore o uguale a 600,00 euro, a qualunque titolo percepito (reddito da lavoro, da pensione, da sostegni pubblici, ecc).

Come fare domanda per i buoni spesa a Messina

La domanda per i buoni spesa deve essere presentata tra il 12 e il 19 maggio 2022, dalle ore 09.00 alle ore 12.00, presso il Centro “Mai più ultimi”Palazzo Satellite, sito in Messina, Piazza della Repubblica.

L’istanza dovrà essere presentata dall’intestatario della scheda anagrafica del nucleo familiare o da uno dei componenti il nucleo familiare, con i seguenti documenti allegati:

  • fotocopia di un documento di identità e tessera sanitaria in corso di validità del dichiarante;
  • copia del documento ISEE in corso di validità;
  • chi non possiede uno o più requisiti richiesti, deve allegare documentazione rilasciata o validata dal servizio sociale professionale.

Maggiori informazioni sui buoni spesa sono disponibili a questo link, sul sito del Comune di Messina.

(4988)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.