Barbara Arcadi interpreta Rosa Balistreri: alla Sala Laudamo di Messina per ricordare “la cantatrice del sud”

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Tutto pronto alla Sala Laudamo di Messina per lo spettacolo culturale-musicale di beneficenza “Tributo omaggio a Rosa Balistreri – La voce della Sicilia”. L’appuntamento è per domani venerdì 7 giugno alle ore 21.

L’evento vuole celebrare la vita e l’arte di Rosa Balistreri, nota come “La cantatrice del sud”, una delle figure più iconiche della musica siciliana che nelle sue canzoni affronta temi come uguaglianza, amore, lotta contro la mafia, sostegno agli umili e ai lavoratori.

Barbara Arcadi: le sue canzoni mi hanno subito conquistata

L’ideatrice dell’evento, nonchè colei che sarà voce di Rosa Balistreri è la cantante messinese Barbara Arcadi. «Mi sono appassionata a Rosa Balistreri qualche anno fa, in occasione di una mia esibizione teatrale con “Mi votu e mi rivotu”, un brano che proprio lei ha reso celebre. Prima di allora non mi ero mai avvicinata alla musica popolare siciliana ma la curiosità mi ha spinta a scoprire tutto ciò che riguardava questa straordinaria donna. Il suo vissuto mi ha profondamente colpita: una vita segnata non solo dalla povertà assoluta, ma anche da violenze e soprusi. Le sue canzoni mi hanno conquistata subito, grazie alla sua voce e alla sua chitarra, con cui riusciva a fare veri e propri comizi, dando voce al popolo siciliano».

Quello che andrà in scena domani, alla Sala Laudamo, è il risultato di un lavoro che è iniziato lo scorso anno. «Dopo mesi di studio – continua Barbara Arcadi – ho deciso di dedicarle questo tributo. Ho sottoposto questo spettacolo all’Assessore alla cultura di Messina Vincenzo Caruso che ha subito appoggiato questa mia iniziativa. Alla musica, però ho voluto fortemente unire anche la beneficenza, decidendo di sostenere un’associazione di beneficenza che si occupa delle donne e ho scelto Acisjf». Il ricavato dello spettacolo, inftti,  sarà devoluto all’Associazione Acisjf, che da anni si impegna a sostenere le giovani donne, valorizzandole e incoraggiandole ad esprimere il loro pieno potenziale.

Rosa Balistreri: una serata all’insegna del ricordo e della musica

Barbara Arcadi ha coinvolto in questo progetto musicisti di grande talento oltre ad essere lei stessa la voce della formazione musicale che si esibirà. As accompagnarla saranno:

  • Fabio Catalano al piano e alla fisarmonica,
  • Adolfo Crisafulli alla chitarra,
  • Alfredo Restuccia al sax soprano e alle percussioni.

Barbara ha aggiunto: «ho voluto con me in questo mio spettacolo anche Antonella Gargano, con la quale ho già collaborato in passato per il mio tributo a Fiorella al Teatro Annibale, che farà degli interventi di teatro danza».

La serata sarà moderata dal giornalista Nazario Nulli.

I biglietti sono acquistabili presso la Casa Musicale Sanfilippo, in via La Farina. Sarà possibile acquistare i biglietti anche il giorno dello spettacolo, a partire dalle ore 19:00 presso la sala Laudamo.

I partecipanti al tributo per Rosa Balistreri

Alla serata parteciperanno illustri ospiti istituzionali tra cui:

  • il sindaco Federico Basile,
  • gli assessori alle Politiche giovanili e pari opportunità Liana Cannata e alle Politiche culturali Enzo Caruso,
  • la magnifica rettrice dell’Università degli Studi di Messina Giovanna Spatari.

Interverranno inoltre le presidenti del Cirs Messina, Maria Celeste Celi e del Comitato Acisjf Messina, Annamaria Tarantino.

 

(62)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.