Baracche Messina: al via il 27 gennaio la demolizione delle Case d’Arrigo

Un’altra tappa del risanamento a Messina sta per concludersi, è stata fissata a Palazzo Zanca, la data di demolizione delle Case d’Arrigo, l’insieme di baracche che si trovano a valle della via La Farina: l’appuntamento è il 27 gennaio 2020, ore 11,30.

Abbattere le Case d’Arrigo è un passo necessario per il cantiere della nuova via Don Blasco che, secondo i pronostici iniziali, sarebbe dovuta essere pronta a marzo.

La data della demolizione è stata resa nota dall’Assessore Carlotta Previti, che sarà presente all’inizio dei lavori. L’incaricata all’abbattimento delle casette, e alla pulizia della zona, è l’impresa aggiudicataria dei lavori di risanamengto per la nuova via Don Blasco.

Le famiglie che abitavano nella baraccopoli delle Case D’Arrigo sono già state collocate in nuovi alloggi, con priorità rispetto ad altre famiglie, per accelerare i lavori: le chiavi sono state consegnate lo scorso dicembre alle ultime famiglie.

Quello delle Case d’Arrigo è il primo intervento per la riqualificazione di Messina previsto per questo 2020. La prossima baraccopoli ad essere rasa al suolo dovrebbe essere quella a Camaro sottomontagna. Per procedere, tuttavia, ci sarà da attendere l’assegnazione di nuovi alloggi agli attuali occupanti degli edifici da abbattere.

(319)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *