Autobus bloccati nel traffico. ATM: nessun avviso del Cas sui lavori tra San Filippo e Tremestieri

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche gli autobus sono rimasti bloccati nel traffico che da questa mattina si registra sulla Strada Statale 114, nella zona sud di Messina. ATM Spa, infatti, annuncia «eccessivi ritardi nelle percorrenze». Il trasporto pubblico locale subisce gli stessi disagi che centinaia di automobilisti stanno vivendo dalle ore 9 di questa mattina, quando è stato chiuso il tratto della tangenziale compreso tra gli svincoli San Filippo e Tremestieri. La conseguenza? Code di circa 2 chilometri e traffico paralizzato.

Oltre alle automobili, naturalmente, anche i bus ATM sono rimasti bloccati e l’intero trasporto pubblico si è letteralmente paralizzato.

«A causa della mancata comunicazione da parte Consorzio Autostrade Siciliano circa la chiusura del tratto autostradale compreso tra Tremestieri e San Filippo, le nostre linee stanno subendo e subiranno, anche nelle prossime ore, forti ritardi per il congestionamento della S.S. 114. L’ATM SpA è spiacente per gli estremi disagi che, nostro malgrado, purtroppo i nostri Clienti stanno subendo».

Comune e Città Metropolitana: chiusura senza opportuno e sufficiente preavviso

Sull’accaduto sono intervenuti anche Palazzo Zanca e Palazzo dei Leoni, con una nota congiunta. «A seguito, della chiusura della Strada Provinciale 39 e dell’apertura del bypass a Larderia, il CAS senza opportuno e sufficiente preavviso ha contestualmente chiuso lo svincolo di Tremestieri per effettuare le prove di carico sul viadotto del tratto autostradale Tremestieri – San Filippo» si legge nella nota trasmessa alla stampa. «Circostanza che ha determinato notevoli disagi a tutto il sistema viabile della zona sud. In considerazione del mancato tempestivo preavviso, la Città Metropolitana e il Comune di Messina, hanno potuto soltanto approntare rapidamente alcuni interventi per la fluidificazione del traffico, oltre chiedere al Consorzio Autostrade Siciliane di riaprire nel più breve tempo possibile lo svincolo di Tremestieri per mitigare i disagi ai cittadini. Pur comprendendo la necessità di effettuare interventi di sicurezza sul viadotto interessato, spiace rilevare – conclude la nota dell’Amministrazione Comunale – la mancanza di semplici, ma opportuni accorgimenti quale una opportuna comunicazione, al fine di programmare una soluzioni condivisa che in circostanze come quella in corso, sarebbero stati utili ad evitare le criticità verificatesi».

(348)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.