bus elettrico atm messina

ATM Messina. Si prolungano gli orari dei bus notturni per gli studenti universitari

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Da oggi, martedì 1° febbraio, si attivano i nuovi orari dei bus notturni di ATM Messina che, su  richiesta degli studenti dell’Unversità, ha prolungato il servizio di trasporto pubblico. A partire dalle 22:17 e fino alle 24:00, quindi, la Linea 23 collegherà il terminal Museo con il Polo universitario dell’Annunziata per consentire ai ragazzi di poter rimanere in centro città un po’ di più. «Il servizio speciale – si legge nella nota di ATM – permetterà ai ragazzi che trascorrono la serata al centro città di rientrare in tutta sicurezza».

La convenzione, stipulata con l’Ateneo messinese, diventa occasione per l’Azienda di Trasporto Pubblico locale di ricordare le iniziative attivate per «migliorare la vivibilità della città di Messina, incentivando l’uso dei mezzi pubblici che garantiscono maggiore sicurezza e snellimento del traffico nel centro»; tra queste: la riorganizzazione del percorso della Linea 16 (Montepiselli – Gravitelli – Stazione Centrale) e il potenziamento della Linea 36, dalle 07:00 alle 19:30 (Policlinico – terminal bus e tram ZIR).

Più bus notturni a Messina

Il prolungamento dei bus notturni era stato già comunicato lo scorso 25 gennaio; «nell’ottica – aveva detto il Rettore di UniMe, Salvatore Cuzzocrea – di una sempre più proficua collaborazione». Adesso il prossimo progetto di ATM è la modifica del percorso della Linea 31 (Papardo – Ganzirri – Torre Faro) che, in tutte le corse in orario mattutino e pomeridiano, attraverserà l’interno del Polo Papardo, facilitando studenti e dipendenti negli spostamenti tra le varie strutture. «ATM – conclude la nota – conferma la massima disponibilità nei confronti di tutti coloro che studiano o lavorano presso l’Università di Messina, con l’obiettivo di rendere ancora più agevoli gli spostamenti tra le varie sedi e i punti di interesse cittadini».

(88)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.