ATM Messina. Online il video delle “buone pratiche” per viaggiare sicuri su bus e tram

È online il video di ATM Messina che spiega punto per punto come comportarsi sui bus e sui tram ora che è iniziata la fase 2 della lotta al coronavirus, quali regole seguire e, infine, quali interventi sono stati disposti dall’Azienda per la sicurezza degli utenti e dei dipendenti.

Da diversi giorni sui mezzi e alle fermate di ATM sono comparsi i primi adesivi per il distanziamento sociale e i pannelli informativi contenenti la lista di “buone pratiche” per contrastare il diffondersi del coronavirus in questa fase delicata di graduale riapertura delle attività. Ma oltre alle regole per i cittadini, annunciate qualche giorno fa anche nel corso di una conferenza stampa, l’Azienda Trasporti Messina ha voluto informare su quelle che sono le misure adottate a livello interno per rendere i mezzi più sicuri.

Per fare qualche esempio: ogni giorno verrà effettuata la sanificazione e l’igienizzazione dei mezzi di trasporto; sia a terra che a bordo del mezzo ci sarà un “verificatore” al quale è affidato il compito di vigilare sul rispetto delle norme di sicurezza; sui mezzi saranno fornite tutte le informazioni necessarie per la tutela della propria salute e di quella degli altri.

E a proposito di informazioni, come annunciato lo scorso sabato 2 maggio, è stato divulgato un video tramite i social di ATM Messina, contenente le buone pratiche da adottare a bordo di bus e tram e quando si aspetta l’arrivo del mezzo alle fermate: «Siamo la prima azienda di trasporti in Sicilia ad aver realizzato un video – afferma in proposito dalla Partecipata –per spiegare ai cittadini le buone pratiche per viaggiare sicuri in questa “Fase 2” del Coronavirus».

Il video di ATM Messina sulle “buone pratiche” per la Fase 2

Maggiori dettagli sulle buone pratiche da adottare sui mezzi pubblici – da come funziona la vendita dei biglietti, a quali porte usare per salire e scendere –  sono disponibili a questo link.

Le indicazioni del Ministero della Salute

(157)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *