ATM continua il restyling: adesso tocca all’impianto di rifornimento

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Dopo la pensilina fotovoltaica, ATM Messina prosegue con gli interventi di ammodernamento della sede centrale. Eseguito, infatti, l’ultimo sopralluogo necessario per avviare i lavori dedicati alla realizzazione dell’impianto di rifornimento di Azienda Trasporti di Messina. «Con questo intervento – dice il Presidente di ATM, Giuseppe Campagna –, vengono implementati gli standard aziendali, assicurando l’ottimizzazione dei processi produttivi. Il nuovo rifornimento permetterà velocità e precisione nella gestione quotidiana di questo importante servizio».

«L’intervento – continua  nota – sarà particolarmente innovativo in quanto vedrà l’installazione di colonnine di ultima generazione per l’erogazione del gasolio, dell’additivo e del liquido refrigerante e il posizionamento delle pompe con contalitri per la distribuzione degli oli lubrificanti». Così com’è successo con i lavori relativi alla pensilina fotovoltaica, anche stavolta ATM Messina penserà green. «Particolare attenzione – prosegue la nota – verrà data alla tutela ambientale con la posa di una nuova pavimentazione industriale, dotata di un moderno impianto e sottoservizi per la raccolta dei liquidi inquinanti. I sistemi saranno coordinati da un software di gestione che permetterà il controllo in remoto e in tempo reale dei consumi con un’analisi dettagliata delle varie componenti e dei veicoli coinvolti».

Lo scorso 23 settembre, invece, è stato inaugurato il nuovo front office.

 

 

(98)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.