Arcigay Messina organizza una fiaccolata a Piazza Cairoli in memoria delle vittime di Orlando

strage orlandoRosario Duca, presidente Arcigay Makwan Messina, interviene con una nota sulla strage di Orlando organizzando, in ricordo delle vittime, una fiaccolata a Piazza Cairoli. Ecco la sua nota:

“A seguito della triste e barbara strage avvenuta ad Orlando (Florida) ad opera di un omofobo che poi si dichiara appartenente a frange estreme dell’Islamismo, la comunità LGBT (lesbiche, gay, bisex, transessuale) di Messina ha deciso di dedicare Venerdì 17 giugno, alle 19, un momento di solidarietà con fiaccolata a Piazza Cairoli Messina.
Auspichiamo la partecipazione di tute e tutti.

Arcigay Makwan Messina nell’esprimere vicinanza alle famiglie e amici di quanti barbaramente uccisi ad Orlando, riafferma con forza, la volontà di continuare a lottare contro ogni forma omo-bi-transfobica a tutela di tutta la comunità LGBT di Messina e provincia.
Quanto successo ad Orlando ci addolora profondamente, ma non spegnerà le luci e la gioiosità dei nostri locali ne tantomeno visterà a lutto le nostre iniziative. Quest’ennesima violenza la porteremo nei nostri ricordi come continuiamo a ricordare tutte le altre vittime della cieca violenza omotransfobica, e facciamo sì che questi ricordi diventino carburante inesauribile per continuare la lotta per la piena eguaglianza tra i popoli.
Arcigay Makwan Messina trova deplorevole il festeggiamento di rappresentanti religiosi in Italia ed all’estero per la morte di tantissimi giovani per mano omofoba ad Orlando. Condanniamo inoltre ogni forma di istigazione all’odio omotransfobico perpetrato da religiosi , politici ed altri, a questi risponderemo sempre con la nostra voglia di vivere e con la determinazione di chi non abbasserà mai la testa.
Il nostro mondo colorato e gioioso continuerà ad esistere, ed oggi abbiamo una ragione in più per farlo durare, lo dobbiamo alle vittime di Orlando”.

(308)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *