L’acqua zampilla dalla fontana di piazza Cairoli, ma solo a metà – FOTO

fontana piazza cairoli funziona a metàRiattivata a dicembre, la fontana di piazza Cairoli oggi funziona solo a metà. Dopo un primo guasto dovuto probabilmente a un atto vandalico, i giochi d’acqua, di luci e di colori, sono di nuovo “dimezzati” nell’attesa che si faccia qualcosa per ripristinarli.

A pochi giorni dall’inaugurazione, avvenuta proprio sotto le feste, il 14 dicembre 2019, la fontana di piazza Cairoli era stata danneggiata. Le grate della struttura, spiegava allora il sindaco Cateno De Luca, erano state sollevate e alcune bottigliette d’acqua di plastica erano state posizionate in maniera tale da otturare i filtri e impedire all’acqua di fuoriuscire.

fontana piazza cairoli funziona a metàOggi, e in verità da diversi giorni, la fontana di piazza Cairoli funziona solo a metà. I giochi d’acqua sono attivi sul lato monte della fermata del tram, ma non sul lato mare. Informazioni su cosa abbia causato i danni, esattamente, non si hanno, né si sa se l’Amministrazione sia al corrente del malfunzionamento. In ogni caso, la vita di questo piccolo gioiello della città di Messina, appena riattivato dopo anni di fermo, sembra già piena di imprevisti.

Ma la fontana di piazza Cairoli, si ricorderà, è stata solo una delle tante rimesse a nuovo nelle ultime settimane. Basti pensare, innanzitutto, alla fontana della Stazione, rimessa a nuovo e adornata con una scritta luminosa che riporta il nome della città di “Messina” e a quella di Largo San Giacomo, riattivata il 16 dicembre.

Insomma, dal mese di dicembre l’acqua è tornata a zampillare da diverse fontane di Messina, ma non tutte a quanto pare stanno avendo una grande fortuna.

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *