Riqualificazione rione Taormina. Il Presidente della II Circoscrizione: “Quando i lavori?”

rione_taorminaIl presidente della II Circoscrizione, Antonino Zullo, interroga il Sindaco e gli Assessori ai Lavori Pubblici e al Risanamento, sul piano di risanamento previsto per il Rione Taormina, chiedendo se e quando si interverrà nella zona, la cui riqualificazione è stata sospesa da quai un anno.

“Nell’apprezzare l’ottimo lavoro dell’Amministrazione – si legge nella nota del presidente Zullo- nell’intercettare la cospicua somma di denaro da destinare alla riqualificazione delle periferie urbane, si rimane delusi della scelta di destinare gran parte dei suddetti fondi per lo sbaraccamento di fondo Saccà e fondo Fucile. Non può che destare preoccupazione su come siano stati condotti i lavori di risanamento del rione Taormina, lasciato in uno stato di degrado e abbandono del tutto inaccettabile, la cartolina di uno scorcio di città da dove sono obbligati a transitare tutti i mezzi diretti o provenienti dalla zona sud. Lavori fermi ormai da parecchi mesi, senza neanche immaginare di eliminare il cumulo di macerie ed altro che rimane in bella vista, oltre che rappresentare un potenziale pericolo per i bambini del posto che lo utilizzano come spazio di gioco. Cosa si aspetta a restituire alla collettività quell’area ripulita e magari attrezzata in modo tale da sviare lo sguardo dei passanti da uno spettacolo poco edificante. Senza voler entrare nel merito delle scelte operate, non si può immaginare di iniziare un percorso per poi lasciarlo nello stato in cui si trova. Non è certo un buon biglietto da visita quello che si vede. Il cumulo di macerie abbandonato, armai da quasi un anno, sul posto lascia sconcertati e, ancor più grave, non da speranze a quei nuclei abitativi che occupano le fatiscenti baracche in atto poggiati su un letto di liquami ed a stretto contatto con ratti e blatte. Pertanto, interrogo il Sindaco e gli Assessori ai Lavori Pubblici e al Risanamento per conoscere: se e con quali fondi intendono intervenire per il risanamento del Rione Taormina; se esiste un progetto di recupero e cosa prevede; quali tempi saranno previsti”.

 

(105)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *