Stelle cadenti e cinema all’aperto: cosa fare a Messina a San Lorenzo

stelle cadentiTelo da mare, qualcosa da sgranocchiare e occhi ben aperti puntati verso l’alto, è arrivato il momento di “raccogliere” qualche desiderio e prepararsi per San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti. Messina è già pronta e questa sera offrirà ai suoi abitanti osservatori privilegiati e film all’aperto.

Prima di tutto, però, occorre sottolineare che in linea di massima le Perseidi, le polveri della cometa Swift Tuttle che ogni anno solcano il cielo estivo, saranno visibili per tutto il mese di agosto. Il picco, però, è previsto tra il 12 e il 13, nonostante per tradizione la notte delle stelle cadenti coincida con il 10 agosto, giorno di San Lorenzo.

Dove andare per San Lorenzo a Messina

Fatte queste premesse, non resta che scegliere come passare la serata. Il meteo è decisamente favorevole, non sono previste nuvole all’orizzonte e le temperature si manterranno intorno ai 27 gradi anche fino a tarda notte, quindi non dovrebbero esserci intoppi di alcun tipo per chi volesse recarsi in spiaggia o in montagna a godersi lo spettacolo.

Come sempre, lo Stretto di Messina offre un “di più” rispetto eventi già spettacolari come può esserlo una pioggia di meteore, quindi è naturale che il primo posto a cui si pensi sia la spiaggia.

Da zona Nord a zona Sud i posti tra cui scegliere sono tanti: da Capo Peloro al litorale costa tirrenica ci sono chilometri di spiaggia libera in cui poggiare il proprio telo da mare e stendersi a guardare le stelle. Per gli abitanti della zona Sud, un’alternativa consigliata è il lungomare di Santa Margherita che, essendo situato al di sotto del livello dell’abitato, offre un maggiore isolamento e la possibilità di immergersi totalmente nell’atmosfera magica della serata ed esprimere un desiderio al passaggio delle stelle cadenti.

Foto della città di Messina, in notturna da DinnammarePer chi, invece, preferisce la montagna, il posto ideale da cui osservare le Perseidi è certamente Dinnammare. Dai suoi 1.127 metri di altezza dal livello del mare, il monte più alto dei Peloritani offre una visuale a dir poco perfetta, oltre al panorama mozzafiato offerto dallo Stretto e dal profilo illuminato della Calabria.

Un’alternativa, per chi avesse voglia di una serata più particolare, è la “Sacco a Pelo Night – Maratona di San Lorenzo” organizzata all’Horcynus Orca da RadioStreet Messina: una nottata tra le stelle di Hollywood e le Perseidi, dedicata al cinema d’autore. Tra i film della serata, che inizierà alle ore 20.30 e sarà a ingresso libero, Taxi Driver, di Martin Scorsese e Manhattan di Woody Allen.

(794)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *