“Notte Rosa 2017”: musica, spettacolo e intrattenimento a Milazzo

Notte Rosa 2017Si svolgerà domani 21 luglio alle 20, al Castello di Milazzo, la “Notte Rosa 2017“: evento culturale organizzato dall’associazione culturale Athenaeum.

L’evento, giunto alla sua quinta edizione, persegue fin dalla sua nascita l’obiettivo di diffondere una coscienza sociale sul tema della violenza.

Questa edizione della “Notte Rosa” è ispirata all’idea dell’abbraccio come gesto d’amore profondo ed equilibrato, da qui il titolo “AbbracciAMI”. Dalla semplicità di questa basilare manifestazione d’affetto ha origine la riflessione proposta dall’associazione Athenaeum: ogni rappresentazione d’arte nelle sue molteplici forme (fotografia, pittura, danza, canto, poesia…) sarà guidata dal motivo dell’abbraccio.

Il programma

La Notte Rosa 2017 sarà inaugurata da un aperitivo “Musiche e bollicine” curato dall’Associazione G.R.A.A.L. nella suggestiva terrazza del Chiostro del Monastero delle Benedettine: privilegiata posizione in cui gustare raffinate pietanze e sorseggiare del buon vino.

Seguirà un momento di approfondimento del fenomeno sociale sul palco allestito di fronte il Duomo Antico, cui prenderanno parte autorevoli figure professionali impegnate quotidianamente nell’assistenza legale e psicologica delle vittime di atti persecutori e di violenza.

Sullo stesso palco intratterrà il pubblico con uno spettacolo di cabaret, alle 22.30, la comica e imitatrice Emanuela Aureli.

Come ogni anno, molteplici saranno i punti dedicati all’intrattenimento:

  • al Mastio sarà possibile assistere ad esibizioni di danza;
  • nell’affascinante cornice del Bastione di S. Maria si terrà la sfilata di moda;
  • sul palco del Duomo proseguiranno le rassegne canore e musicali.

All’interno delle strutture del Mastio e del Monastero delle Benedettine sono state allestite mostre fotografiche e pittoriche ispirate al tema dell’abbraccio e punti d’informazione delle associazioni più rappresentative nell’ambito dei servizi alla donna.

Di fronte al Monastero sarà allestito un “Villaggio dello cibo di strada”, animato dalle gioiose perfomances di artisti di strada.

Sarà, anche quest’anno, garantito il “baby parking” gratuito: un’aerea dedicata al divertimento dei più piccoli.

(195)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *