Natale a Messina. A piazza Cairoli va in scena il Musical di Mary Poppins

Foto del Concerto Tinturia MessinaNatale a Messina. Numeroso il pubblico che ha partecipato con calore al concerto dei Tinturia, andato in scena ieri sera, 27 dicembre, a Piazza Cairoli, nonostante la pioggia. Soddisfazione da parte del presidente di Confcommercio, Carmelo Picciotto: «Grazie per la vostra presenza, ciò significa che Messina risponde bene».

Questa sera, ad animare il villaggio di Natale di Piazza Cairoli il musical di Mary Poppins.

Il resoconto di ieri

Ospite d’eccezione al Laboratorio Artigianale del Gusto è stato Giuseppe Pappalardo, chef della Zanussi Chef Academy, nome di grande prestigio nel panorama culinario siciliano. Lo chef ha proposto una sfoglia ripiena di salmone e funghi accompagnata da una crema di zabaione salata con fiori di mandorlo, cucinata grazie ai macchinari Zanussi: «È un pesce tipicamente natalizio – ha commentato lo chef – sicuramente non fa parte della nostra tradizione. In Italia però ci sono molti allevamenti, ormai il salmone è un nostro alimento». Ad affiancare lo chef i ragazzi dell’Istituto Alberghiero Antonello e la signora Mimma del “mezzo tg” di Todo Modo.

Le pietanze sono state abbinate con un Prosit Rosè di nerello mascalese vinificato in rosè metodo charmat, naturalmente Cantine Patria dal sommelier Roberto Raciti.

Particolare la caccia del pesce spada raffigurata dal fumettista Lelio Bonaccorso, che ha dipinto alcune fasi della caccia utilizzando dei chicchi di caffè Barbera. Il fumettista ha presentato anche un video animato sulla caccia al pesce spada girato dal regista Antonello Piccione.

Il programma di oggi

Ore 17: La psicologa Maria Catena Silvestri effettuerà semina e orto didattica in favore dei bambini affetti da autismo e normodotati nello Stand Socio-Culturale.

Ore 20: Laboratorio del Gusto – Lo chef Pappalardo e Cannata cucineranno un filetto di suino nero dei Nebrodi ed un dolce con mele e noci dell’Etna.

Ore 21 Piazza Cairoli – Musical Mary Poppins.

 

(125)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *