Artigianato, cibo e musica: al via la “Notte Bianca in Piazza” di Messina

Locandina grande della Notte in Piazza di Piazza Lo Sardo e Largo Seggiola - MessinaMessina. Artigianato, cibo e musica: tutto pronto per la “Notte Bianca in Piazza” che si svolgerà tra piazza Lo Sardo (Piazza del Popolo) e Largo Seggiola, dalle 20.00 di sabato 30 settembre alla domenica, 1 ottobre.

L’evento, organizzato dalla IV Municipalità in compartecipazione con l’assessorato alla Cultura e in collaborazione con l’Istituto comprensivo Cannizzaro-Galatti, prevede l’apertura degli esercizi commerciali della zona, l’allestimento di mostre pittoriche, l’esibizione dal vivo di gruppi musicali locali e la presenza di stand enogastronomici con prodotti tipici siciliani e di gazebo per l’esposizione di lavori artigianali di diverso tipo.

Due palchi saranno installati a Piazza del Popolo e a Largo Seggiola. Le vie Antonio Martino e Porta imperiale, invece, ospiteranno l’esposizione di Fiat 500 d’epoca, Harley Davidson e Vespe.

A dare il via alla manifestazione, dal palco di Piazza del Popolo, sarà il coro dell’Istituto Cannizzaro-Galatti, i cui locali resteranno aperti al pubblico per tutta la durata della manifestazione. Gli alunni proporranno, inoltre, un’ecosfilata nell’area pedonale. Sul palco di Largo Seggiola si esibiranno invece, tra gli altri, l’Orchestra Sinfonietta di Melo Mafali e Cecilia Foti, la compagnia Actorgym e la dj siciliana Helen Brown. Infine, saranno previsti dei tour guidati, a cura dell’architetto Nino Principato, nelle chiese della zona, ovvero la Chiesa del Carmine, la Chiesa di Santa Rita e la Chiesa dello Spirito Santo.

Misure di sicurezza

In previsione dell’elevata partecipazione cittadina, è stato istituito, con ordinanza sindacale n.396 di oggi, venerdì 29 settembre, il divieto agli esercenti pubblici, di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche di ogni genere (anche inferiori al 21% di alcool), e di bevande o qualsiasi altro prodotto in lattine e/o contenitori di vetro nei luoghi interessati all’evento fino a un raggio di trecento metri. Il divieto sarà valido dalle 19.00 di sabato 30 settembre all’01.00 di domenica 1 ottobre. Per i prodotti non alcolici, è prevista in sostituzione l’eventuale vendita e/o somministrazione in contenitori di carta o plastica.

Limitazioni viarie previste

Per favorire lo svolgimento delle attività nel corso della serata sono state adottate alcune limitazioni e variazioni della viabilità:
Dalle 16.00 di sabato 30 settembre alle 02.00 di domenica 1 ottobre sarà istituito il divieto di sosta, con rimozione coatta su entrambi i lati, nelle seguenti zone:

  • Piazza Lo Sardo, lungo l’anello esterno;
  • Spirito Santo;
  • via Antonio Martino, nel tratto tra via N. Bixio e piazza Lo Sardo;
  • Porta Imperiale, tra via Faranda e piazza Lo Sardo;
  • G. Conti; Merli; Refugio dei Poveri;
  • S. Marta, tra via S. Paolino e largo Seggiola;
  • S. Maria del Selciato, tra le vie S. Paolino e Antonio Martino;
  • Luciano Manara, tra le vie Battisti e Martino;
  • Cernaia;
  • Giurba, tra largo Seggiola e via Faranda.

Dalle 20.30 di sabato 30, nelle zone sopracitate, vigerà, inoltre, il divieto di transito veicolare.

Nella mattinata di oggi, alcuni lavoratori di Ato3 e Messinambiente sono stati impiegati nella ripulitura della zona in cui si svolgerà l’evento e nella potatura della aiuole di Piazza del Popolo.

Il programma completo è consultabile sulla pagina Facebook dell’evento.

 

(434)

Categorie

Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *