Emergenza idrica. Picciotto: “Chi ha responsabilità paghi”

rubinetti1“Messina non ha mai vissuto una simile emergenza idrica, il settore del Commercio è messo in ginocchio e i danni sono incalcolabili”, così il presidente provinciale di Confcommercio Messina, Carmelo Picciotto, a seguito della grave mancanza di acqua da domenica scorsa.

“Anche le famiglie, i malati e i soggetti svantaggiati stanno vivendo momenti drammatici – prosegue -. Chi ha responsabilità per questa assurda situazione è giusto che paghi; da parte nostra stiamo avviando le richieste di risarcimento, ma nell’immediato il problema va subito risolto”.

“Se il Comune e l’Amam – conclude Picciotto – , come si evince dagli scarsi risultati prodotti da venerdì scorso ad oggi, non sono in grado di ristabilire le condizioni di normalità, che lo dicano apertamente senza perdere ulteriore tempo e delegare ad altri la gestione della crisi”.

(133)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *