Messina, alla Camera di Commercio si discute di ZES

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A Messina si torna a discutere di Zone Economiche Speciali (ZES) il prossimo 4 luglio, alle ore 15:30, nei locali della Camera di Commercio di Messina.

Cosa sono le ZES?

«Per ZES – spiega l’Agenzia per la Coesione Territoriale – si intende una zona geograficamente delimitata e chiaramente identificata, situata entro i confini dello Stato, costituita anche da aree non territorialmente adiacenti purché presentino un nesso economico funzionale, e che comprenda almeno un’area portuale con le caratteristiche stabilite dal regolamento (UE) n. 1315 dell’11 dicembre 2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, sugli orientamenti dell’Unione per lo sviluppo della rete transeuropea dei trasporti (TEN-T)».

Le ZES sono, dunque, aree specifiche di un territorio istituite per favorire – in termini economici, finanziari e amministrativi – lo sviluppo di attività esistenti e la creazione di nuove imprese. Per quanto riguarda Messina la nomina è stata ufficializzata a novembre del 2019. Un anno dopo, quindi nel 2020 sono state istituite con la firma dell’allora Ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano.

ZES a Messina

In riva allo Stretto si torna a parlare di ZES lunedì 4 luglio, alle 15:30, alla Camera di Commercio di Messina si discuterà su “Quali fattori rendono le ZES uno strumento di attrazione degli investimenti e di sviluppo del territorio”, appuntamento inserito all’interno di “La ZES incontra i territori”, organizzato da Sicindustria Messina e Camera di Commercio di Messina.

«Sarà – si legge nella nota – un utile momento di riscontro sullo stato di attuazione degli strumenti che concretamente rendono le Zone Economiche Speciali attrattori di investimenti e attivatori di sviluppo locale». Interverranno, tra gli altri: il Commissario ZES per la Sicilia Orientale, Alessandro Di Graziano, il Presidente dell’Autorità Portuale Mario Mega, il Presidente di Sicindustria Messina Pietro Franza e il Sindaco di Messina Federico Basile.

(72)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.