Mito, storia e tradizioni: lo Stretto di Messina stasera su Rai Storia – VIDEO

Foto realizzata con drone dello Stretto di MessinaQuesta sera tutta Italia potrà avventurarsi tra le meraviglie dello Stretto di Messina grazie a una puntata di Mare Nostrum, in onda su Rai Storia, dedicata ai misteri, al passato e al presente del pezzo di mare tra Scilla e Cariddi.

La puntata andrà in onda oggi, lunedì 7 gennaio 2019, a partire dalle 21.10 su Rai Storia e si presenta come un viaggio suggestivo tra Messina e Reggio, tra leggenda, letteratura e realtà, tra passato e presente, un’indagine dei rapporti tra le due città, unite e al contempo divise dallo Stretto.

A presentare la puntata è un trailer dal forte impatto emotivo che mette in primo piano lo scill’e cariddi, «quel mare tormentoso, quell’oceano anzi, oceano sotto mentite spoglie», narrato da Stefano D’Arrigo nel suo romanzo “Horcynus Orca”. Così, la telecamera di Rai Storia si muove tra Messina e Reggio Calabria, mostrandone le bellezze, le vedute aeree con il Pilone in primo piano, il faro, il mare e le navi e gli uomini che quotidianamente attraversano lo Stretto solcandone le acque.

Pubblichiamo di seguito il trailer di presentazione della puntata di questa sera, ultima tappa del viaggio nel Mediterraneo di Mare Nostrum, in onda ogni lunedì su Rai Storia.

Mare Nostrum. Stretto di Messina

L’ultima tappa di #MareNostrum è un affascinante viaggio nello Stretto di Messina, lo “scill’e cariddi” narrato dal visionario romanzo di Stefano D’Arrigo, "Horcynus Orca". Un viaggio tra mito, natura, letteratura e storia. Uno sguardo sull’intricato rapporto tra le due città che hanno sposato lo Stretto, Messina e Reggio Calabria, divise da questo braccio di mare.Stasera 21:10 su Rai Storia

Publiée par Rai Storia sur Vendredi 21 décembre 2018

 

(2825)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *