Tafferugli in autobus. Passeggera aggredisce autista, contuso un 15enne

carabinieri_mnotteMomenti di panico su un autobus Atm, in via Piave, intorno alle 21, nella serata di sabato. Una donna, in evidente stato di alterazione, ha aggredito la conducente del mezzo che, presa di sorpresa, ha frenato bruscamente, causando la caduta di un passeggero, un ragazzo di 15 anni.

L’autista ha aperto le porte in maniera da permettere ai passeggeri, spaventati e preoccupati per ciò che stava avvenendo, di scendere.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile che, rendendosi conto dello stato dell’aggressore , hanno cercato di calmarla. Ma i tentativi a nulla sono serviti, la donna, infatti, ha inveito anche contro i militari colpendoli con calci e pugni.

Con molta fatica gli uomini dell’Arma sono riusciti a bloccarla , immobilizzarla, affidandola alle cure dell’equipaggio dell’ambulanza del 118 che, nel frattempo, era intervenuta.

La donna è stata trasportata al Policlinico per ricevere  le cure necessarie.

Solo escoriazioni per il 15enne e per uno dei militari intervenuti.

(317)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *