Stava per finire in un dirupo. Salvato dai Carabinieri

foto-cc-radiomobile-pattiSabato 24 settembre, intorno alle 22:00, importante operazione di soccorso dei Carabinieri di Patti.

Un cittadino diversamente abile in quanto privo di arti inferiori, chiamando il 112, ha comunicato di trovarsi in panne con la propria autovettura. Ha quindi richiesto un intervento immediato, senza tuttavia indicare con precisione quale fosse la sua esatta posizione. È stata quindi subito attivata l’Aliquota Radiomobile, che ha percorso più volte l’ampio tratto di strada compreso tra i Comuni di Patti, Gioiosa Marea e Capo d’Orlando, perlustrando ogni frazione e contrada alla ricerca del predetto veicolo.

Operazioni di ricerca non facili, vista l’oscurità e la debolezza del segnale gps mediante cui i militari hanno tentato di raggiungere la posizione dell’uomo.

Solo intorno alle 00:30 i carabinieri hanno individuato, in una strada interpoderale, in contrada S. Filippo, nel comune di Gioiosa Marea, un veicolo che segnalava la sua presenza mediante quattro frecce e musica ad alto volume. I militari hanno subito notato la pericolosità della situazione.

Il mezzo si trovava, infatti, di traverso sulla carreggiata, con la sua parte anteriore pericolosamente esposta verso l’adiacente dirupo. Nonostante le difficoltà dovute anche alla scarsa visibilità, i militari dell’Arma, insieme ai Vigili del Fuoco e al personale sanitario, hanno tratto in salvo il malcapitato.

(101)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *