Spara all’amico per errore durante una battuta di caccia: grave un 59enne

Foto dell'ospedale Papardo di MessinaErano usciti per una normale battuta di caccia che, però, si stava trasformando in una vera e propria tragedia. E’ accaduto venerdì, nelle campagne di Castroreale. Un uomo di 59 anni è rimasto ferito per errore dalla rosa di pallini esplosa dal fucile del suo compagno, un cacciatore 71enne. L’uomo, secondo le prime ricostruzioni, aveva puntato una preda ma non si era accorto che l’amico si trovata proprio lungo la stessa traiettoria del suo colpo.

Subito dopo l’incidente, la vittima è stata accompagnata all’ospedale di Barcellona e poi trasferita all’ospedale Papardo di Messina. I pallini di piombo hanno ferito il 59enne all’addome, al torace agli arti e sarà necessario un intervento chirurgico per poterli asportare. Le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravi ma, fortunatamente, non è in pericolo di vita.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Barcellona che hanno raccolto le testimonianze della vittima e dell’uomo che lo ha ferito in maniera involontaria. Le loro dichiarazioni sembrano confermare si sia trattato soltanto di un tragico incidente che, però, solo per fortuna, non ha avuto un finale drammatico.

(912)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *