Ruba gasolio alla ditta per cui lavora. Denunciato dipendente infedele

furto gasolioUn autista di autoarticolati adibiti al trasporto di carburante ha ammesso di aver trafugato il gasolio per esigenze personali alla ditta per cui lavora. A scoprirlo sono stati i poliziotti del Distaccamento di Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto in servizio sulla A20, durante un controllo effettuato nei pressi dello svincolo autostradale di Rometta.

Nel porta-bagagli dell’auto il dipendente infedele nascondeva ben 85 litri di gasolio, distribuiti in bidoni con un annaffiatoio, un tubo in gomma e un bocchettone in metallo: tutti attrezzi artigianali con cui era riuscito a travasare il liquido dalle cisterne della ditta.

L’uomo è stato pertanto denunciato dai poliziotti all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto. L’auto su cui viaggiava è stata sottoposta a sequestro amministrativo perché non sottoposta a revisione periodica e priva di copertura assicurativa.

Il gasolio rubato è stato sequestrato ed affidato all’amministratore unico della ditta derubata.

(662)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *