Nascondeva hashish, marijuana e cocaina in un sacco. Arrestato

INFANTINO GIANLUCAI Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Patti avevano notato strani movimenti nei pressi di un canneto in contrada Galice, a Patti, nei giorni scorsi e hanno voluto approfondire.

Le indagini hanno portato “buoni frutti”: i carabinieri, dopo diverse ore di appostamento, hanno visto uno scooter con a bordo una persona. Parcheggiato il mezzo, l’uomo, Gianluca Infantino, operaio 46enne, domiciliato a Patti, si è diretto dentro il canneto dove, inchinandosi  vicino ad un albero, ha prelevato un sacco di colore nero.

I militari hanno bloccato l’uomo, lo hanno perquisito, e, nel sacco che portava, hanno trovato: 1 kg circa di hashish, divisa in diversi panetti e tocchetti,  370 grammi circa di marjuana, contenuta in un contenitore di vetro, e 10 grammi circa di cocaina, nascosta all’interno di un pacchetto di sigarette.

Infantino, su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Patti, Francesca Bonanzinga, si trova nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Patti, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

(373)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *