Narcotizzate e derubate nel sonno. Accade a due famiglie di Furci Siculo

ladro nella notteI componenti di due nuclei familiari di Furci Siculo, al loro risveglio, ieri mattina, accusavano tutti un forte mal di testa e bruciore alla gola. Hanno creduto si trattasse di una intossicazione alimentare: qualche cibo andato a male che avevano mangiato. Lo hanno creduto per poco, sino a quando hanno visto che le loro abitazioni erano state messe a soqquadro e svaligiate: i ladri, per meglio agire, avevano narcotizzato due intere famiglie.
La banda ha agito a notte fonda, quando tutti nelle case prese di mira, che si affacciano sul lungomare di Furci Siculo, a Largo Pizzolo, dormivano.I malviventi hanno spruzzato sul volto degli addormentati proprietari un gas narcotico, dopo hanno potuto, indisturbati , rovistare gli appartamenti in cerca di preziosi e oggetti di valore. Quindi la fuga. Al risveglio, per i padroni di casa, l’amara sorpresa e una forte emicrania. Indagano i carabinieri.

(44)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *