Muore folgorato da un rete elettrica: tragedia nelle campagne di Salice

foto parte frontale ambulanza 118Tragedia ieri nelle campagne di Salice, a Messina. Un uomo di 72 anni, Rosario Feminò, è morto folgorato da una rete elettrica. La stessa rete elettrica che aveva installato per proteggere il suo orto dai cinghiali. L’agricoltore, probabilmente per una perdita di equilibrio, è finito proprio sui fili ad alta tensione, morendo folgorato. A trovare il suo corpo, ormai senza vita, sono stati i familiari che, non avendo sue notizie, sono andati a cercarli nell’orto.

Inutile l’intervento degli uomini del 118 che hanno soltanto potuto constatare il decesso del 72enne. Sul posto anche i Carabinieri.

(771)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *