Morte a Messinambiente, a giudizio 9 manager della società, oggi esclusa dal processo

tribunalemessina-bellaIl gup Daniela Urbani ha rinviato a giudizio per omicidio colposo nove tra responsabili della sicurezza ed ex dirigenti della società Messinambiente, per l’incidente del luglio 2014 in cui morì il dipendente Antonino Tomasello.

L’inizio del processo è stato fissato per il 13 gennaio prossimo davanti al giudice monocratico. Dal processo è stata esclusa Messinambiente, che era stata citata come responsabile civile.

Antonino Tomasello morì il 3 luglio 2014. Si trovava alla guida di una macchina spazzatrice, perse il controllo del mezzo precipitando nel torrente Pace. Un volo di diversi metri che gli fu fatale. L’inchiesta giudiziaria, sulla scorta di diverse perizie, puntò l’attenzione sulla sicurezza del personale e sull’informazione ed addestramento del personale sull’adeguato utilizzo dei mezzi.

(234)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *