Maxi truffa ai danni dell’INPS: arrestati medici, avvocati e periti

Carabinieri

.

Operazione Pathology. È stata emessa alle prime luci dell’alba di questa mattina dai Carabinieri di Messina un’ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di 33 soggetti ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e truffa ai danni dell’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale).

Coinvolti nell’Operazione Pathology avvocati, medici, periti e collaboratori di diversi patronati accusati anche di falsa perizia, falso in atto pubblico e altro. Sono stati emessi anche 69 avvisi di garanzia ad altrettanti indagati.

La misura cautelare è stata emessa emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Patti su richiesta di quella Procura della Repubblica di Messina.

(1629)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *