Incensurato 53enne ferito alla gamba. E’ successo a San Filippo Superiore

carabinieri-radiomobile-bellissimaVoleva uccidere o solo gambizzare, dare un avvertimento, chi ieri alle 20 circa ha esploso un colpo di fucile da caccia contro un 53enne messinese, incensurato?

I carabinieri sono al lavoro per far luce sul ferimento avvenuto a San Filippo Superiore. La vittima, che al momento non ha fornito alcun dettaglio sull’accaduto, non è grave. Trasportato da un conoscente al Policlinico è stato sottoposto a intervento chirurgico per la rimozione del proiettile che lo ha colpito alla gamba.

Le indagini degli investigatori dell’Arma puntano su tutte le direzioni, dalla vendetta alla lite per futili motivi sfociata nel sangue.

(277)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *