Incensurata arrestata: nella borsa nascondeva una pistola

pistola sequestrataI Carabinieri hanno arrestato, per detenzione di arma da fuoco clandestina e ricettazione, Serafina Conti, incensurata, 45 anni, di Trappitello.
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania e quelli della Compagnia di Taormina stavano svolgendo una indagine in relazione ad un ingente furto di mezzi da lavoro, perpetrato nel corso della notte a Trappitello, quando hanno avvistatao una donna che con atteggiamento sospetto saliva a bordo della propria autovettura cercando di allontanarsi dai luoghi in cui erano in corso gli accertamenti. I carabinieri l’hanno seguita con la loro vettura e, dopo alcuni chilometri, forse oramai certa di essere al sicuro,la donna è scesa dall’auto. E’ stata bloccata e perquisita. Nella borsa trasportava una pistola beretta con matricola abrasa, un caricatore con 6 cartucce ed un altro caricatore vuoto. Il tutto avvolto in uno strofinaccio.
La donna è stata arrestata.
Intanto anche le indagini sul furto hanno fruttato il rinvenimento di tutta la refurtiva: due automezzi e numerosi altri beni per un valore complessivo vicino ai 200 mila euro.

(46)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *