Furto alla Celertrasporti, un arresto e un divieto di dimora

viglianesi carmelo salvatore 15071959Un provvedimento di custodia cautelare in carcere e un  divieto di dimora e di accesso in Sicilia, sono stati eseguiti questa mattina dai Carabinieri di Milazzo su richiesta della Procura della Repubblica di Barcellona, nei confronti di  Carmelo Salvatore Viglianesi, 58 anni, già noto alle Forze dell’ordine e di un 22enne incensurato, B.F., entrambi di Catania. L’accusa è di furto aggravato in concorso.

L’ attività investigativa del N.O.R.M.- Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Milazzo, insieme ai Ris di Messina, ha consentito di acquisire elementi utili all’identificazione e alla cattura dei due.

L’episodio in questione risale alla notte tra il 2 ed il 3 dicembre del 2015, quando i catanesi si introdussero all’interno del capannone della ditta CELERTRASPORTI,  nella zona industriale di Pace del Mela, rubando merci e materiali edili di vario genere, oltre ad un autocarro e ad una pala gommata del valore totale di  circa 200mila euro.

I due mezzi trafugati sono stati ritrovati dagli uomini dell’Arma al porto di Catania e restituiti al legittimo proprietario. Attraverso  una capillare ricostruzione delle immagini delle telecamere della zona, gli investigatori sono riusciti poi ad individuare i responsabili del furto. Da qui, l’arresto per Viglianesi, con un precedente per lo stesso reato ai danni di una ditta casearia di Pozzallo,  e l’allontanamento del 22enne dal territorio siciliano e il conseguente divieto di accesso all’isola.

 

(282)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *