Forzano la barra del parcheggio di Taormina per non pagare il pedaggio. Tre denunciati

Tao 1Non erano nuovi a questo tipo di goliardata i quattro giovani catanesi di 25, 27, 30 e 31 anni che ieri sono stati denunciati dalla Polizia. Dopo aver trascorso la notte a Taormina, alle prime luci dell’alba, i quattro amici sono saliti a bordo della loro auto parcheggiata nello spazio di sosta a pagamento di Porta Catania intenzionati a non corrispondere il pedaggio. Per riuscire nel loro intento hanno staccato la base di sostegno della sbarra telematica del parcheggio e si sono allontanati senza pagare.

Un atteggiamenti che era diventato un’abitudine e che aveva funzionato per ben tre volte, il 25 gennaio, l’1 e il 15 febbraio, con un danno per l’azienda di diverse migliaia di euro. Ad ogni danneggiamento, infatti, tutto il sistema telematico andava in tilt causando diversi disagi.

tao 4I poliziotti del Commissariato di Taormina sono riusciti a risalire velocemente all’identità dei quattro responsabili. Dopo aver visionato i filmati del sistema di videosorveglianza sono riusciti a ricostruire i singoli episodi. Le successive indagini li hanno incastrati.

Sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

(444)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *