Forza d’Agrò. Centinaia di persone commosse ai funerali di Dario Lombardo

darioForza d’Agrò si è unita, questo pomeriggio, nella Chiesa Madre del paese per dare l’ultimo saluto a Dario Lombardo, il 25enne vittima dell’incidente ferroviario di Santiago di Compostela in Spagna. In chiesa nessuna telecamera o macchina fotografica: questo il desiderio dei genitori del ragazzo. «Non ci sono parole — ha detto l’Arcivescovo, Monsignor Calogero la Piana, prima di celebrare la messa per i funerali — possiamo soltanto esprimere vicinanza solidarietà e affetto. C’è il dono della fede che aiuta — ha continuato — e anche il ricordo delle positività che ci lascia Dario. La sua giovialità, la voglia di vivere e di affermarsi e il suo sorriso. È una testimonianza bella che ci aiuta a vivere in maniera meno drammatica questa vicenda». Le centinaia di persone che hanno preso parte alla cerimonia, commosse, sono rimaste in assoluto silenzio durante la funzione. E sul macchinista, l’Arcivescovo ha aggiunto: «Se è vero che questo macchinista si vantava di affrontare le curve con velocità spropositata è anche vero che non dobbiamo giocare con la vita degli altri per sentirci bravi rischiando invece di fare del male. La vita è una cosa seria e non è mai avulsa dagli altri».

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *