Fondo Pistone terra di nessuno. La dure parole di Cacciotto, Gioveni e Carreri

Fondo PistoneFondo Pistone terra di nessuno. Queste le dure parole dei consiglieri Alessandro Cacciotto, Libero Gioveni e Nino Carreri.

“Questo fazzoletto di territorio, sito nella Vallata di Camaro, nei pressi del bivio per Bisconte, vive da anni una situazione di assoluto degrado e abbandono. Tuttavia non vogliamo porre l’accento sulle problematiche sopra enunciate, quanto piuttosto sottolineare che la riqualificazione del Torrente Bisconte – Catarratti, che con gioia abbiamo annunciato in settimana a seguito della rimodulazione del Masterplan regionale, gioverà e non poco anche a Fondo Pistone”.

Fondo Pistone, infatti, ha soltanto un’unica via di accesso. Ciò significa che, in caso di pericolo, i residenti non avrebbero dove andare qualora l’unica uscita non fosse percorribile.
Ecco perché la riqualificazione del torrente, che darebbe una nuova via di sfogo anche a Fondo Pistone, diviene un opera eccezionale e ormai necessaria”.
L’auspicio adesso è che l’Assessore Regionale Maurizio Croce possa bandire in tempi brevi la gara d’appalto.

“Certamente noi non staremo a guardare, concludono i consiglieri. Vigileremo e ci relazioneremo con l’assessore per capire modalità e tempistiche dei lavori”.

(73)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *