Favorirono occupazione abusiva area demaniale e patente nautica: 2 militari Guardia Costiera indagati

tribunale patti per nuovoCorruzione, pene per il corruttore, rivelazione segreto d’ufficio e rifiuto atti d’ufficio, questi, a vario titolo, i reati per i quali sono indagate 4 persone,  a cui i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata  Militello hanno notificato avviso di garanzia, emesso dalla Procura di Patti.

Tra gli indagati, due militari della Capitaneria di Porto, in servizio negli anni scorsi a Capo d’Orlando, un imprenditore e un cittadino di Capo d’Orlando. Secondo quanto stabilito dalle indagini dei Carabinieri, nel 2014, un militare della Capitaneria orlandina avrebbe omesso di denunciare l’occupazione abusiva di area demaniale da parte del gestore ( l’imprendiotre indagato) di un lido del lungomare Andrea Doria, in cambio di benefit vari.
Per l’accusa, avrebbe agito con la complicità di un altro militare. Inoltre, a suo  carico, anche la rivelazione di notizie vincolate dal segreto istruttorio e, ancora, l’avere ricevuto, dal quarto indagato, regalie perchè questi potesse superare l’esame per il rilascio della patente nautica.

(378)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *