Estorsione ad un fornaio, arrestato 39enne

foto-tringali-orazioOrdine di esecuzione pena per Orazio Tringali, 39 anni di Messina, che è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Bordonaro. L’uomo è stato riconosciuto colpevole del reato di estorsione aggravata e dovrà espiare la pena di 3 anni, 9 mesi e 25 giorni di reclusione, così come deciso dalla Corte d’Appello di Messina. I fatti risalgono al 2001, quando Tringali insieme con un complice ha iniziato ad estorcere denaro un fornaio della zona sud e dopo mesi di continue vessazioni, ha cercato di entrare in possesso dell’esercizio commerciale arrivando addirittura ad estromettere il titolare dall’attività, fino a quando nel marzo 2003, è stato arrestato. Il 39enne, è stato rinchiuso nel carcere di Gazzi.

(462)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *