Esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio a Barcellona Pozzo di Gotto: morti e feriti

vigili-del-fuoco3Violenta esplosione oggi pomeriggio in una fabbrica di fuochi d’artificio a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. L’incidente avrebbe causato, secondo le prime notizie giunte dal posto, tre morti: un bilancio pesantissimo. L’esplosione è avvenuta intorno alle 17 in contrada Femminamorta ma il forte boato è stato avvertito anche nei comuni vicini di Milazzo e Termevigliatore.

Sul posto le squadre dei Vigili del Fuoco, impegnate a domare le fiamme ma anche gli uomini del 118, Polizia e Carabinieri. Secondo l’Ansa, tra le vittime ci sarebbe Venera Mazzeo, 71 anni, moglie del titolare dell’azienda, Vito Costa. I feriti sono stati trasportati per un primo intervento all’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto.

La famiglia Costa produce fuochi d’artificio di prima, seconda e terza categoria (cioè con pericolosità da media e bassa e per spazi aperti) e organizza anche spettacoli pirotecnici per privati o enti pubblici. La fabbrica ha un punto vendita in via Salita 1 del Carmine nella stessa cittadina in provincia di Messina.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

(1144)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *