Denunciato un 34enne: camuffa il numero di telaio di un’auto rubata ma il Gps lo incastra

ritaglio telaioÈ stato incastrato dal Gps, il 34enne che ieri i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione. Alle 20.30 del 9 marzo, nel parcheggio interno di uno stabile di Zafferia, il giovane è stato trovato in possesso di una Fiat Punto Evo di proprietà di una società di autonoleggio di Roma; vettura il cui furto era stato denunciato dal titolare del noleggio ai carabinieri di Catania.

Al mezzo, rinvenuto a grazie al Gps montato a bordo, erano state sostituite le targhe originali e camuffato il numero di telaio mediante sovrapposizione di altra parte di carrozzeria corrispondenti a una Fiat Punto Evo intestata al 34enne messinese.

Fermato e interrogato, quest’ultimo non è riuscito a presentare giustificazioni convincenti. È stato denunciato per ricettazione (reato punito con la reclusione da 2 a 8 anni). Veicolo, targhe e placca metallica con numero di telaio utilizzati per camuffare il mezzo sono stati sequestrati. 

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *